1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Un finale un pò movimentato.....!
Autore Messaggio
crosswind Offline
Junior Member
**

Messaggi: 5
Registrato: Mar 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #21
Un finale un pò movimentato.....!
Scusate, sono nuovo ma ho letto tutto il thread, e forse posso dire la mia:

Citazione:Originariamente inviato da flyerone
[soprattuto, come giustamente dici, il rapporto tra controllori e piloti deve essere di collaborazione e rispetto reciproco.

Non mi pare proprio che Flyerone abbia iniziato i suoi interventi coerentemente con quanto ha poi affermato nel suo ultimo messaggio, quotato qui sopra...
Ha da subito affermato che "...se i CTA italiani si incartano con due aerei, figuriamoci..." per poi passare alle mancate risposte di Pescara che non gli permettevano di inoltrare il suo FPL, imputando la cosa al fatto che era ora di pranzo...
Vola dal 1999 come dice (quindi ha una limitatissima esperienza) ed il suo faro sono "...i comandanti con i controco......" come ha scritto (non so se direbbe mai altrettanto di un CTA, anzi alcuni di questi ultimi sono stati chiamati pecorai) ignorando le centinaia di casi in cui i CTA hanno letteralmente tirato fuori da morte certa aeromobili e passeggeri, cose delle quali non esiste eco pubblica, ma solo aneddotica tra colleghi...
Mi sembra di trovarmi di fronte al classico pilota un po' spaccone, figura cui fa da contraltare il CTA con il delirio d'onnipotenza (che parte dal "negative" alla richiesta del pilota solo per partito preso), anch'esso abbastanza diffuso.
Conosco personalmente altri piloti che la pensano come lui, così come conosco CTA deliranti d'onnipotenza. Grazie al cielo sono due categorie in via d'estinzione.
Mi fa pensare comunque questa dichiarazione di buone intenzioni espressa alla fine di questa querelle, forse un po' in contrasto con tutto quello che aveva detto finora...
Spero sia così...!
05-03-2004 18:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
goldrake Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #22
Un finale un pò movimentato.....!
Citazione:Originariamente inviato da france
Ah dimenticavo, Perugia non è una TWR, bensi' un AFIS, ed in quanto tale non ha la facoltà di emanare autorizazzioni, ma solo consigli utili ad una sicura ed efficente condotta del volo, ed in quanto tali possono essere disreguardati (termine poco tecnico) a completa discrezione del pilota in
comando......

...quindi non trattavasi di un CTA bensì di un EAV. Per la precisione.
Spero che ciò non dia adito ad una sommossa.

Per quel che riguarda l'amico pilota certamente non ha avuto un buon servizio anche se traspare un pò di prevenzione dai suoi commenti.
Sul fatto che non abbia potuto aprire il FPL con Pescara, io avrei scritto due righe alla competente circoscrizione aeroportuale nonchè ad ENAV sia locale che operazioni di terminale, non tanto per fare casino ma per capire se ci sono delle limitazioni (es. copertura)... comunque il primo Ente ATS con cui vai in contatto è quello con cui apri e poi ci pensa lui anche se ha traffico.
Sul caso Catania, realtà abbastanza complessa soprattutto d'estate, per me era giusto far riattaccare l'MD80 anche se è veramente difficile commentare una realtà che non si conosce pienamente.
Può forse aver indotto il CTA a proporre il 360° il fatto che il TB9 sia stato messo da lui stretto, ma ciò non si evince dai dati a disposizione.

Wink Wink Wink
24-07-2004 20:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
massimo Offline
Junior Member
**

Messaggi: 1
Registrato: Oct 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #23
Un finale un pò movimentato.....!
vorrei rispondere al signor Marcello Serani, moderatore del forum, in relazione a quanto da lui esposto in data 23/01/2004:
Mi sono imbattuto in queste pagine del forum per puro caso e quando ho visto il primo messaggio postato da Paolo Pizzo, ho un po' sorriso ripensando alle mie prime esperienze di CTA a Sigonella. E' capitato a tutti, alle prime armi, di vedere cose "strane" cioè che si discostano dalle norme pubblicate o che non comprendiamo in quel momento.
Essendo interessato ho continuato a leggere, continuando a sorridere quando flyerone (pilota esperto con ben 5 anni di volo sulle spalle tutti fatti con comandanti con i contro.....) dava dei pecorari ai CTA (scusate alcuni CTA) che cercano di fare il loro lavoro al meglio, e così via fino ad arrivare al citato post del moderatore.
Dopo ben 10 anni di controllo fatti a Catania APP/RDR (e non Sigonella APP/RDR) non riesco a trattenermi.
Vorrei proprio sapere chi può mai aver detto al moderatore, che suppongo sia un "addetto ai lavori", che a Catania non c'è coordinamento tra TWR e RDR? e soprattutto chi possa mai aver pensato che un aeromobile in procedura di avvicinamento finale non abbia la possibilità di effettuare il mancato avvicinamento.
Queste affermazioni, fatte da un cosiddetto moderatore, sono gravissime perchè non rispondono alla verità.
La verità forse sta nel fatto che Lei signor Serani è veramente disinformato sulla reale situazione dello scalo etneo anche se partecipa ai progetti ATM/PP.
Non è corretto screditare dei colleghi militari che lavorano in condizioni spesso difficili ma che hanno sempre assicurato la sicurezza nei cieli di loro competenza.
Le sarei grato se volesse tornare sull'argomento, anche se a distanza di tempo, e, dopo essersi informato in loco, pubblicare una necessaria smentita.
18-10-2004 13:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
goldrake Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #24
Un finale un pò movimentato.....!
...tana per Serani!

Big Grin Big Grin Big Grin
non penso comunque che lui volesse screditare i militari... comunque il fatto che partecipi a progetti ATM-PP è un'aggravante e non un'attenuante...

Big Grin Big Grin Big Grin
21-10-2004 07:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
brubecker Offline
Junior Member
**

Messaggi: 10
Registrato: Apr 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #25
Un finale un pò movimentato.....!
tornando alla domanda originaria di Paolo
Caro paolo dubito fortemente che il Cta in servizio abbia autorizzato un 360 in finale al md80 in quanto questa manovra e assolutamente vietata e scritta a caratteri cubitali nelle nostre IPI.
Non è che per caso il pilota del 80 abbia fatto di testa sua, come purtroppo capita sovente facendocci rizzare i peli????
Per quanto riguarda l'affermazione del moderatore circa i coordinamenti con Catania App questa mi sembra un po non veritiera in quanto Twr e App, anche se appertenenti a Enti differenti, lavorano in stretto e continuo contatto.Il problema sta nelle migliaia di telefonate che ci scambiamo ogni giorno e ovviamente qualche coordinamento può saltare...
30-04-2005 08:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gufo Offline
Member
***

Messaggi: 113
Registrato: May 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #26
Un finale un pò movimentato.....!
Ciaus. Non è per gettare benzina sul fuoco... Ma nella mia pur breve carriera aeronautica mi è capitato sì di essere autorizzato a dei 360 in finale. Persino a Linate.
Ammetto lacuna, in questi -forse 2- casi, nell'aver accettato tale autorizzazione. Soluzione migliore sarebbe stato un cortese rifiuto, accompagnato da una proposta per un bel giro di holding sul beacon, dove pubblicata.

Buon w/e!
30-04-2005 10:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GLOBAL
Unregistered

 
Messaggio: #27
Un finale un pò movimentato.....!
Ciao,

non credo ci sia niente di male a chiedere ad un traffico IFR in finale di effettuare un 360°... sempre meglio di farlo riattaccare... con un 360° un aeromobile si riposiziona in finale in un paio di minuti... mentre con una riattaccata e successivo vettoramento per finale vor26... vista la minima radar di 3000ft e la susseguente necessità di posizionare il traffico almeno a 10nm in finale... il povero traffico IFR perderebbe almeno altri 10 minuti...
Se il controllore chiede al pilota "se abile" di effettuare un 360°... ed il pilota comandante dell'aeroplano dichiara di essere abile... dove sta il problema? Forse ti proccupa un ipotetico traffico? O che il pilota si schianti? Il controllore TWR è sicuramente a conoscienza della situazione di traffico... e spazierà il restante traffico in accordo all'istruzione impartita a quest'ultimo... riguardo agli ostacoli... beh... in finale 26 c'è solo il mare... e poi... una volta stabile in finale spetta al pilota di mantenere la propria separazione dagli ostacoli in accordo alle regole di volo da lui scelte...
Riguardo all'aereo con tutto giu... beh... se non erro i grossi jet (a meno che non siano in vigore procedure di abbattimento del rumore... ed a Catania non ce ne sono...) quando hanno tutto giù mantengono una spinta consistente... in modo tale... se necessario... di poter ripulire tutto e riattaccare...
Sono sicuro che il CTA di CAT/TWR, in caso di pista occupata, istruisca il traffico a liberare in modo celere... ma un TB9 rimane sempre un TB9... e fare coesistere in cicuito tipologie di traffico così diverse non è affatto cosa facile... con un quindicina di nodi frontali un TB9 si pianta in finale... mentre un grosso MD82 ne risente sicuramente meno...

Ciao...
Gianpiero
05-08-2005 17:30
Cita questo messaggio nella tua risposta
snowplough Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Dec 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #28
Un finale un pò movimentato.....!
voglio sperare che il 360 in finale fosse effettuato almeno alla minima radar ed in contatto con l'app... come fa un cta di torre a separare a vista un md80 che presumo esegua questa manovra compiendo un cerchio molto esteso...
06-08-2005 12:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
brubecker Offline
Junior Member
**

Messaggi: 10
Registrato: Apr 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #29
Un finale un pò movimentato.....!
Ribadisco per l'ennesima volta che un CTA/Twr di LICC non si sognerebbe neanche lontanamente di autorizzare un 360 in finale ad un qualsivoglia aeromobile sia esso un TB9 sia esso un MD80, neanche su specifica richiesta del pilota.
I casi sono due:
a)ho il pilota ha fatto di testa sua (molto probabile)
b)ho era in contatto con CAT APP e da quest'ultimo sia stato autorizzato (molto meno probabile).
07-08-2005 17:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GLOBAL
Unregistered

 
Messaggio: #30
Un finale un pò movimentato.....!
Ciao,

fare fare un 360° in finale ad un commercale... o tenerlo in circuito al posto che fargli fare il mancato standard sono cose che si possono fare...

Se il pilota comandante dell'aeromobile dichiara di essere abile a fare un certa cosa... che male c'è? Alla fin fine spetta sempre a lui ottemperare a tutti quegli obblighi elencati nell'Annesso 2...

Quali grandi pericoli riuscite a scorgere dietro ad un 360° in VMC effettuato in finale al di sotto della minima di vettoramento ( che a Catania è di 3000 ft persino sul mare!!! ) nel bel mezzo di una tempesta di sereno???
Una volta avuto termine il vettoramento per il finale Vor ( quando il pilota riporta stabile col campo in vista ) il CTA lo deve separare solo dall'altro traffico...
La separazione dagli ostacoli è sempre onere del pilota fatta eccezione di quando è un IFR sotto vettore radar...

Ciao...
Gianpiero
08-08-2005 18:43
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication