1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Autore Messaggio
acantoro Offline
Junior Member
**

Messaggi: 4
Registrato: Mar 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #1
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Ciao a tutti!
Sono un giornalista. Mi sono occupato (e ancora mi occupo) dell'incidente dell'Atr72 Tuninter ammarato al largo di Capo Gallo il 5 agosto 2005.
Trovo molto interessante questo forum.
Sto raccogliendo – per esigenze evidentemente professionali – notizie e informazioni su tutto ciò che attiene alla sicurezza dei voli, specie nel nostro Paese. Dopo il saluto quindi, la richiesta è questa: sarebbe molto utile alla mia 'ricerca' se chiunque abbia informazioni o notizie relative a problemi connessi alla sicurezza del volo me ne scrivesse.
Può inviarmi un messaggio privato, o – se preferisce inviarmi una mail 'anonima' – può utilizzare il contact form che è sul mio sito (dove l'indirizzo e-mail è solo facoltativo).

Credo che nessuno meglio di voi possa avere informazioni di inconvenienti, incidenti scampati, deficienze dei sistemi (dall'addestramento alle strumentazioni e a tutto ciò che riguarda il volo, i suoi attori, i mezzi utilizzati).
Credo che nessuno meglio di voi abbia a cuore questi temi e perciò spero che possiate contribuire al mio lavoro.
Si tratta di una inchiesta alla quale sto lavorando da mesi.

Vi ringrazio intanto per ciò che vorrete fare.
A presto.

Antonio
10-03-2008 18:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gufo Offline
Member
***

Messaggi: 113
Registrato: May 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #2
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Queste sono due buone fonti "ufficiali" su inconvenienti e incidenti. Non fraintendermi, rispetto il tuo lavoro, ma dubito che nessun addetto ai lavori ti manderà mai una mail raccontando "gossips", perché purtroppo l'uso che viene fatto delle informazioni è sotto gli occhi di tutti; ritengo il rapporto di fiducia compromesso da decenni di frettolose ed incompetenti cacce al Lee Harvey Oswald della situazione.

<a href="http://www.ansv.it">www.ansv.it</a>
<a href="http://aviation-safety.net/index.php">aviation-safety.net</a>

Invito te e i tuoi colleghi a farne buon uso, alla luce delle parole dell'ICAO:

"When an accident occurs it is investigated by the government with jurisdiction over the area where a plane goes down. The sole objective of the investigation of an accident or incident is the prevention of accidents and incidents. It is not the purpose to apportion blame or liability. [...]"

Saluti gufici.
10-03-2008 21:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pikappa Offline
Member
***

Messaggi: 166
Registrato: Feb 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #3
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Oltre a condividere le parole di Gufo, ricordo a tutti i controllori del traffico aereo che la divulgazione di informazioni riguardanti la propria attività operativa è espressamente vietata dal contratto di lavoro.

Vola solo chi osa farlo.
(Lùis Sepulveda - Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare)
10-03-2008 23:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
acantoro Offline
Junior Member
**

Messaggi: 4
Registrato: Mar 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #4
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Ringrazio entrambi. Le due fonti che mi consigliate sono quelle 'ufficiali', su cui già sto lavorando. Non cerco gossip. Ma solo la testimonianza diretta di 'qualcosa' prima che questa prenda le vie ufficiali e diventi magari qualcos'altro.
Capisco però gli scetticismi.
11-03-2008 09:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #5
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Citazione:Originariamente inviato da acantoro
Ringrazio entrambi. Le due fonti che mi consigliate sono quelle 'ufficiali', su cui già sto lavorando. Non cerco gossip. Ma solo la testimonianza diretta di 'qualcosa' prima che questa prenda le vie ufficiali e diventi magari qualcos'altro.
Capisco però gli scetticismi.

Forse Gufo è stato poco chiaro.
Non possono esistere eventi "nascosti" perchè sarebbe impossibile...pensa a quanti testimoni anche di un atterraggio pesante; i pax, i cta, i rampisti....
12-03-2008 10:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
acantoro Offline
Junior Member
**

Messaggi: 4
Registrato: Mar 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #6
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Non mi spiego. Allora faccio un esempio. L'Atr72 ammarato a Palermo doveva fare un'altra tratta quel giorno e essere pilotato da un altro equipaggio: il pilota però si accorse che, dopo aver segnalato per SEI VOLTE una anomalia al funzionamento del carrello, questo non era stato sostituito ma soltanto (e per la sesta volta) lubrificato. Perciò si rifiutò di pilotarlo. Lo dice l'Ansv, non io.
E' più chiaro ora di che cosa parlo? E' ovvio: quel carrello con l'ammaraggio non c'entra un bel niente. Ma quel pilota ha ritenuto che fosse un pericolo volarci su: e questo - se l'aereo non fosse ammarato - sarebbe rimasto un evento 'sconociuto'. O meglio: noto solo agli 'addetti ai lavori'.

Capisco la vosra omertà: umanamente la capisco. Ma non meniamo il can per l'aia.
12-03-2008 11:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gufo Offline
Member
***

Messaggi: 113
Registrato: May 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #7
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Ma non "mingiamo" neppure fuori dal vaso, però. Tu non mi vieni a raccontare quel che c'è dietro una pubblicazione o un'edizione di telegiornale: gli errori (grossi e rischiosi al pari di un carrello che non esce!) di interpretazione, i problemi, le fonti delle notizie.
E allora, se io faccio lo stesso diventa omertà? Vediamo di non esagerare.
12-03-2008 12:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #8
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Citazione:Originariamente inviato da acantoro
Non mi spiego. Allora faccio un esempio. L'Atr72 ammarato a Palermo doveva fare un'altra tratta quel giorno e essere pilotato da un altro equipaggio: il pilota però si accorse che, dopo aver segnalato per SEI VOLTE una anomalia al funzionamento del carrello, questo non era stato sostituito ma soltanto (e per la sesta volta) lubrificato. Perciò si rifiutò di pilotarlo. Lo dice l'Ansv, non io.
E' più chiaro ora di che cosa parlo? E' ovvio: quel carrello con l'ammaraggio non c'entra un bel niente. Ma quel pilota ha ritenuto che fosse un pericolo volarci su: e questo - se l'aereo non fosse ammarato - sarebbe rimasto un evento 'sconociuto'. O meglio: noto solo agli 'addetti ai lavori'.

Capisco la vosra omertà: umanamente la capisco. Ma non meniamo il can per l'aia.
Ma questo esempio, scorporato dall'incidente, cosa ha di anormale?

Non ti è mai capitato un volo ritardato per cambio macchina?
Tutto quello che riguarda la sicurezza del volo, stai sicuro che è registrato.
Addirittura anche le runway incursion a pista libera sono segnalate...
12-03-2008 12:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jasair Offline
Member
***

Messaggi: 173
Registrato: Feb 2006
Reputazione: 1
Messaggio: #9
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Una delle poche volte in cui piloti e cta sono d'accordo al 100% Big Grin

...parlando un pò più seriamente...

...per quanto riguarda gli inconvenienti, inconvenienti gravi ed incidenti è tutto ufficiale e pubblico e puoi avere tutte le info che vuoi dai canali ufficiali...

...per quanto riguarda qualsiasi altro "problema" (che attenzione, problema non è) oltre al fatto che non possiamo divulgare notizie, trovo anche inutile farlo in quanto un non addetto ai lavori non avrà la capacità critica e la conoscenza per valutare se un qualcosa è grave o meno.

Non so se sono riuscito a spiegarmi bene Smile
12-03-2008 12:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #10
sicurezza, incidenti, inconvenienti
Citazione:Originariamente inviato da jasair
Una delle poche volte in cui piloti e cta sono d'accordo al 100% Big Grin


Nella vita capita anche questo!Wink
12-03-2008 17:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication