1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
Autore Messaggio
ilmarchez Offline
Junior Member
**

Messaggi: 36
Registrato: Dec 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #1
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
Sono sconcertato da questo post:
http://www.aopa.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=555
Dove l'autore, pilota VDS, si lamenta del controllore perchè ha espatriato e non hanno voluto avere il contatto radar nè chiudergli il piano di volo. In più è saltato fuori che non ha la radiotelefonia inglese.

Si può fare niente? Qualcuno può far girare il topic in ENAV per prendere le dovute azioni visto che ha pubblicato nome cognome e matricole dell'ULM?

Sapete dirmi se:
- il VDs può espatriare
- in caso affermativo come fa senza FPL e senza contatto radio

Vi ringrazio!
20-09-2008 02:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ilmarchez Offline
Junior Member
**

Messaggi: 36
Registrato: Dec 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #2
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
Ecco il link cliccabile:
[url] http://www.aopa.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=555 [/url]
20-09-2008 03:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ilmarchez Offline
Junior Member
**

Messaggi: 36
Registrato: Dec 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #3
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
E occhio a questo:
[url] http://forum.ulm.it/topic.asp?TOPIC_ID=3716 [/url]

Pare si stiano mettendo d'impegno per creare qualche rognetta ad ENAV...

Cosa ne pensate?
20-09-2008 03:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ClaF Offline
Junior Member
**

Messaggi: 2
Registrato: May 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #4
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
20-09-2008 21:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ClaF Offline
Junior Member
**

Messaggi: 2
Registrato: May 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #5
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
Caro Stefano, su entrambi i thread hai già ricevuto adeguate spiegazioni... Su ulm.it c'è anche un CTA che ne parla... Ora, vieni qui sperando che qualcuno ti dia manforte nella tua crociata contro i "pirati" del VDS? Eddai, sù!
Già in passato sul forum AOPA hai dimostrato una notevole ottusità...

Smile
20-09-2008 21:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lucaberta Offline
Member
***

Messaggi: 246
Registrato: May 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #6
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
Citazione:Originariamente inviato da ilmarchez
E occhio a questo:
[url] http://forum.ulm.it/topic.asp?TOPIC_ID=3716 [/url]

Pare si stiano mettendo d'impegno per creare qualche rognetta ad ENAV...

Cosa ne pensate?
penso che se avessi anche letto quel thread, oltre ad averlo riportato qui, avresti scoperto che il VDS puo' tranquillamente espatriare, e molti lo fanno senza alcun problema.

La questione FPL e' stata gia' ampiamente discussa su questo forum da me e altri utenti di questo forum, in maniera molto approfondita e senza alcun astio, leggi un po' qui:

http://www.traffico-aereo.it/forum/mostr...p?tid=1432

Quindi, Stefano Marchesin, riponi le armi e torna nei ranghi. Che ti piaccia o no c'e' un nuovo modo di volare che si chiama VDS, ma tu puoi tranquillamente rimanere sui tuoi mezzi di AG, nessuno cerchera' di convincerti...

Saluti non tanto cordiali,

Luca Bertagnolio
pilota commerciale/IFR/multiengine fiero di volare VDS in Italia
21-09-2008 10:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pikappa Offline
Member
***

Messaggi: 166
Registrato: Feb 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #7
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
La gatta da pelare è molto molto pelosa...
Scusate il gioco di parole.
Mi pare che siamo prossimi a un cambio delle regole, quindi chi ne beneficierà scalpita.
Sto avendo qualche difficoltà a seguire l'evolversi della situazione giorno per giorno, ma mi pare che attualmente agli ULM non sia ancora concesso di usufruire dei servizi ATS (contatto radio, FPL, ecc...), o almeno così sosteneva un lungo articolo della rivista Volare del mese scorso.
Ciò che posso dire con certezza è che il Manuale Operativo ATS, che descrive quel che il CTA può, non può, deve e non deve fare (e come deve farlo) dice chiaramente che i Servizi del Traffico Aereo non si applicano ai Velivoli da Diporto Sportivo.
Considerato che prendere in carico un a/m è una assunzione di responsabilità, considerato che dopo la sentenza di Cagliari i CTA sono molto restii a prendersi responsabilità extra, capisco il comportamento di molti colleghi, anche se non ne condivido i metodi.
Ad oggi i CTA hanno disposizione di non fornire servizi ATS agli ULM.
Sorry.

Lucaberta puoi riportare questa mia risposta anche sul forum AOPA?
Non ho voglia di iscrivermi anche lì.
Grazie.

Pikappa

Vola solo chi osa farlo.
(Lùis Sepulveda - Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare)
23-09-2008 19:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianmarko Offline
Member
***

Messaggi: 90
Registrato: Sep 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #8
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
salve, io sono quello che ha scritto il post originale che ha tanto scandalizzato ilmarchez e che ha anche scritto una email di richiesta di spiegazioni e ENAV/C e enti vari.

con tutto il rispetto per il lavoro e la professionalita' dei CTA, credo che la situazione comunque necessiti di qualche aggiustamento.
per farla breve, come VDS non ci interessa granche' usufruire di servizi ATC/ATS, anche se, vista la presenza di dozzine di campi di volo VDS entro i CTR e la dimensione dei CTR stessi, la questione rimane un po' discutibile.

ma per quel che riguarda i voli VDS internazionali, non vedo altra soluzione al fatto che ENAV si rassegni a fornire un minimo di servizio ATS, anche se limitato alla gestione dei voli attraverso boundaries FIR. un conoscente, proprio a causa di questo specifico problema, svolazzando in incognito a est della corsica si e' trovato due Mirage in ala...



chi fosse interessato alla lettura della email che a questo proposito ho scritto a enti vari, che specifica anche alcune delle norme attuali, la puo' trovare qui
http://gianmarco.dyndns.org/varie/enav_email.pdf

keep up the good work, gentlemen


gmr
25-09-2008 12:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianmarko Offline
Member
***

Messaggi: 90
Registrato: Sep 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #9
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
link corrotto, ci riprovo

http://gianmarco.dyndns.org/varie/enav_email.pdf



[Modificato il 25/09/2008 by gianmarko]
25-09-2008 12:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Speed Vector Offline
Member
***

Messaggi: 106
Registrato: Nov 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #10
Pazzesco: leggete qui questo VDS come opera!
ok leggo la tua mail la discussione si fa interessante

[Modificato il 25/09/2008 by Speed Vector]
25-09-2008 12:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication