1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Autore Messaggio
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #21
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Citazione:Originariamente inviato da blacksheep7671
Ciao Pilota 75, alla tua domanda diretta "Come può incidere, in negativo, sulla sicurezza del volo il fatto che un a/m contatti l'ente preposto?" ti ho risposto dandoti una panoramica delle condizioni operative di Padova FIC... altro non ho da dire, perchè questa è la realtà, volente o nolente... la soluzione sarebbe avere la Dea Kalì come operatore...

Sul fatto del contatto radio, preciso che non ho detto che non lo si deve fare, ma di farlo quando necessario... Ribadisco chiaramente che è una mia opinione, nonchè un suggerimento (pensa che ci contattano anche elicotteri R22 no-fpl che fanno 5' di volo...), io non sono l'ente che dice di non farlo... l'ente non si esprime, ma applica le "regole"...

Considera che anch'io sono pilota, quindi non ragiono da controllore coi paraocchi, ma ho una chiara idea di entrambe le realtà operative, con diritti e doveri, esigenze e limiti...

Che i controllori al FIC siano 2 è normale... ogni settore di ACC e ogni ente ATC ha 2 controllori che lavorano in team...

La mia era più che altro una risposta a lipo che giustifica il fatto che un pilota contatta un ente per motivi psicologici o cose di questo genere.


Per il resto sono d'accordo e ti ho anche detto che, fore sbagliando, il fic non lo contatto mai.

Per me chiusa.
31-10-2008 10:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
89830 Offline
Junior Member
**

Messaggi: 21
Registrato: Jun 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #22
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Intervengo principalmente per ringraziare Blacksheep, Pkappa e Lipo per tutte le info e suggerimenti contenuti in questo 3D.

Avrei anche una domanda / curiosità a proposito del Riporto x NO FPL.
Premesso che ho stampato e messo sull'aereo la tabellina di Blacksheep, chiedo delucidazioni sulla logica di 2 punti:
Citazione:....omissis
4. Aeroporti di partenza e destinazione
....omissis
9. Squawk
Punto 4. Confesso che ho spesso tralasciato questo dato (costringendo l'ATC a chiedermelo) non comprendendone l'utilità:
sono decollato 1 ora fa, non sono più nella Fir di partenza,
vado da ZZZZ Speziana (Pavia) a ZZZZ La Comina (all'interno dell'ATZ di Aviano),
per quale ragione è bene comunicare l'aeroporto di partenza?

Dando queste informazioni è bene essere precisi,
es:da ZULU ZULU ZULU ZULU Speziana a ZULU ZULU ecc. ecc.,
o quello che interessa è un'indicazione approssimativa, tipo: da Pavia a....

Come mai lo squawk alla fine?

Grazie
Giacomo Gazzotti
02-11-2008 18:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
blacksheep7671 Offline
Member
***

Messaggi: 50
Registrato: Oct 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #23
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Del zulu zulu zulu zulu non ce ne facciamo niente, quindi comunica pure il nome dell'aviosuperficie, specificando nelle vicinanze di quale punto noto si trova (es: La Comina vicino a Pordenone oppure nell'ATZ di Aviano...).

Serve perchè anche se non hai fpl tutti gli enti ATC ti forniscono il servizio d'allarme lo stesso, ma anche i FIC se ricevono comunicazione che l'efficienza operativa del tuo aeromobile è menomata e necessiti di SAR.

Avere la località di partenza, oltre a quella di destinazione, aiuta la ricerca, come ad esempio capire quanto carburante potresti aver consumato e quindi quanta autonomia residua potresti avere, chi potrebbe averti avuto in contatto per ottenere ulteriori info, fare una ricerca telefonica nella località di partenza per sentire se magari hai comunicato loro di essere atterrato da qualche parte, essendo stato impossibilitato a counicarlo via radio, magari per una radioavaria...

Alla fine, più dati abbiamo e più riusciamo ad assistere il volo, in senso lato.

Lo squawk alla fine è convenzione, nient'altro.

Ciao!
14-11-2008 00:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
89830 Offline
Junior Member
**

Messaggi: 21
Registrato: Jun 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #24
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Grazie per la risposta.
Aggiungo una biciola di informazione:
Tempo fa sono stato riportato, da Padova info a un'altro acft, come informazione di traffico, il messaggio era più o meno questo:
- I-ABCD avete un traffico in zona si tratta di un FDCT da...ecc.ecc. -
- FDCT? -
- Non so a che cosa corrisponda...ecc.-
Bè eccolo qua l'ICAO type FDCT:
[Immagine: FDCT.jpg]
Si si, lo so, sembra l'aereo di paperino, ma vi assicuro che è un bell'aeroplanetto!
Per Vs conoscenza
V 220Kmh 119Kn (aria calma)
185Kmh 100Kn (in turbolenza)
Endurance 6h 1140km
MTOW Kg 650 - 495 - 450 a seconda della normativa di riferimento.
Ciao.
Giacomo
14-11-2008 11:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lucaberta Offline
Member
***

Messaggi: 246
Registrato: May 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #25
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Per colo che non sanno bene a cosa corrispondono certi identificativi ICAO di aircraft type, suggerisco di memorizzarsi questo sito molto utile:

http://www.icao.int/anb/ais/8643es/index.cfm

E' il Doc 8643 ICAO online, sito ufficiale, che si puo' consultare per capire cosa possa essere un FDCT, un PIVI, un WT9... Wink

Ciao, Luca
14-11-2008 11:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #26
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Citazione:Originariamente inviato da lucaberta
Per colo che non sanno bene a cosa corrispondono certi identificativi ICAO di aircraft type, suggerisco di memorizzarsi questo sito molto utile:

http://www.icao.int/anb/ais/8643es/index.cfm

E' il Doc 8643 ICAO online, sito ufficiale, che si puo' consultare per capire cosa possa essere un FDCT, un PIVI, un WT9... Wink

Ciao, Luca

Io prefeerisco il metodo USA, Piper ogni sep ad ala bassa, cessna ogni sep ad ala alta.
14-11-2008 11:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Furia Offline
Member
***

Messaggi: 63
Registrato: Mar 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #27
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Ha veramente delle prestazioni di tutto rispetto, per non parlare dell'autonomia, complimenti!

Qual'è la comodità dell'immatricolazione San Marino?
14-11-2008 12:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
89830 Offline
Junior Member
**

Messaggi: 21
Registrato: Jun 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #28
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Grazie.
Prima che qualche pilota dal carattere burrascoso si appiccicasse con un qualche CTA di pari grado (pure toscano se l'è cercato!),
la maggioranza di voi faceva finta di non sapere / non sapeva, che dietro T7-MXX si cela un aeromobile con CN non standard ICAO.

Questo + l'antico PPL mi consentiva di fare l'areoplanetto, con pochi degli oneri connessi, (che, mia ferma convinzione, non aggiungono nulla alla sicurezza del volo),
ma col sostanziale vantaggio di poter fare un piano di volo.

Raccontino:
La mia propensione vs. T7 diventò decisione grazie a una telefonata di un paio di anni fa.
Devo premettere che collaboro, come volontario, alla manutenzione di un database areonautico e avevo finito l'aggiornamento di un importante aeroportino, gestito da ENAC del centro Italia.
Codesto AD ha un circuito complicato, a chiocciola, un fracco di riporti; non mi sarebbe dispiaciuto verificare "in situ" la bontà del mio operare.
Premetto che quella volta pilotavo un I-1234, ovvero un ULAC a tutto tondo.
Provo a telefonare e parlo con il massimo responsabile dell'AD, gli spiego il perchè e il percome, e lui è molto disponibile, ma quando pronuncio la fatidica parolina:-ULM-scatta un cortese ma fermo diniego.
Provo a insistere... In nome della sacra sicurezza...Dopo un attimo il ns. dirigente chiede:
- Mi scusi, ma lei che marche ha...?
Oggi INDIA, ma da domani TANGO7, fu il mio pensiero.

Tornando a oggi e onor del vero, già da qualche mese il ghiaccio si era assotigliato.
Sempre più di frequente scattava la domandina:
- T7MGA mi conferma che lei è un ultraleggero?-
A cui rispondevo con una verità parzialmente inconfutabile:
- Negativo, T7MGA è un aeromobile regolarmente iscritto nel registro di S Marino. -
E in effetti, io non sono certo di quel che sono, e credo che la cosa farebbe rompere le corna a più di un insigne giurista:
oltre alla registrazione, ho (come tutti i T7MXX)un impianto radio certificato, con TSO, ram test e compagnia cantando.
Il mio MTOW come da Certificato di registrazione è 495Kg, quindi non sono un ULAC, ma neanche un experimental.
Il VDS è un assurdità tutta italiana, cosa centra il Registro di S.Marino? Ecc. Ecc.
15-11-2008 03:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #29
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Adesso anche il T7-M è regolamentato.

http://www.enac-italia.it/documents/down...NAV-74.pdf
15-11-2008 12:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
89830 Offline
Junior Member
**

Messaggi: 21
Registrato: Jun 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #30
Padova FIC: SITUAZIONE OPERATIVA E SUGGERIMENTI PER L’UTENZA.
Sono in contatto con Enac per quella circolare....Ancora una volta una norma porta a conclusioni non prevedute alla sua stesura.
Staremo a vedere...

Peraltro questo 3D nasce: Padova Fic.
Il mio parziale OT nasceva dal desiderio di soddisfare la (supposta) curiosità di un operatore, non adrei oltre.
Giacomo Gazzotti
15-11-2008 13:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication