1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
MO-ATM
Autore Messaggio
Falsotracciato Offline
Member
***

Messaggi: 65
Registrato: Dec 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #21
MO-ATM
Azz ma quando l'avevo detto io che il MO-ATM era classificato come pubblico mi avete dato addosso!! Big GrinBig Grin
28-10-2008 18:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dynamic Offline
Junior Member
**

Messaggi: 15
Registrato: Oct 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #22
MO-ATM
Citazione:Originariamente inviato da Pilota75
Citazione:Originariamente inviato da blacksheep7671
[b]E' tutto pubblico, non ci sono segreti, ne interpretazioni, ma "solo" situazioni di traffico reale che impongono l'applicazione di gestioni diverse in funzione di molteplici fattori, come ad esempio condimeteo, congestione di traffico, congestione di frequenza, capacità del controllore, stato psico-fisico del controllore e tutti quei fattori che concorrono a rendere una situazione qualitativamente complessa ed impegnativa.

Nel dire tutto ciò garantisco che i controllori sanno benissimo che stanno fornendo un servizio........

Allora le indicazioni riservate stanno nelle IPI?

Mi chiedo: dopo che un pilota si legge il mo-atm, cosa fa? Contesta un cta un comportamento difforme dall'moatm?

Io credo che ognuno debba fare ciò per cui è stato addestrato.

Cmq, siccome credo di aver già capito dove si vuole andare a parare, spero che l'aver messo in rete tale documento non crei problemi a qualcuno. [/b]



[b]Se è riferito al sottoscritto, stai sbagliando cercavo solo....
anzi ti rispondo con parte del MO-ATM:
[b]
Il testo armonizza le normative applicabili di varia fonte, nazionale ed internazionale, fornendone le
risultanti prescrizioni di diretta applicazione.
28-10-2008 18:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #23
MO-ATM
Citazione:Originariamente inviato da Dynamic

Se è riferito al sottoscritto, stai sbagliando cercavo solo....
anzi ti rispondo con parte del MO-ATM:
[b]
Il testo armonizza le normative applicabili di varia fonte, nazionale ed internazionale, fornendone le
risultanti prescrizioni di diretta applicazione.

Se fosse stato riferito a te lo avrei fatto direttamente.

Ora vedrai come qualcuno inizierà a scrivere: cara enav, l'altro girono mi è capitato questo...nel moatm dice che il cta avrebbe dovuto fare diversamente..perchè?

Allora qualcuno inizierà a dire: ma lei come fa a sapere cosa dice l'moatm?

Il fatto che un documento sia classificato come pubblico non significa che possa essere pubblicato ai quattro venti.

Innanzitutto è un documento aziendale, enav non è un ente pubblico, ergo il dipendente che lo pubblica commette una scorrettezza.

tra l'altro l'moatm dice:
1.9.4.2 Il personale operativo non deve rilasciare dichiarazioni a qualsivoglia titolo
riguardo ad eventi accaduti nell’ambito del proprio impianto o area di
responsabilità, senza il benestare di ENAV o senza che ne sia così richiesto
dall’Autorità giudiziaria. Sono vigenti, in quest’ultimo caso, le opportune forme di
coordinamento stabilite da ENAV.
1.9.4.3 Il personale ATS, se non espressamente autorizzato, non deve altresì rilasciare a
qualsivoglia titolo dichiarazioni e interviste inerenti l’attività di ENAV, nè fornire
informazioni non indispensabili ai fini della fornitura dei servizi.

Ora una domanda ai controllori, l'moatm cambia da impianto ad impianto?
28-10-2008 18:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Falsotracciato Offline
Member
***

Messaggi: 65
Registrato: Dec 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #24
MO-ATM
Citazione:Originariamente inviato da Pilota75
Ora una domanda ai controllori, l'moatm cambia da impianto ad impianto?

No, il MO-ATM è uguale per tutti, in quanto contiene solo regole a carattere generale e procedure specifiche per il controllo del T.A.

Quello che cambia da impianto ad impianto sono le IPI cioè le Istruzioni Permanenti Interne. Quelle dipendono dall'impianto e riportano procedure aggiuntive rispetto a quanto pubblicate sul MO. (e naturalmente non vanno in contrasto con lo stesso M.O.)
28-10-2008 18:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #25
MO-ATM
Citazione:Originariamente inviato da Dynamic
Tale frase è l'opinione personale di un singolo. (presidente di aopa Italia)


Questo l’ho ripreso da altra discussione di questo forum.
Citazione:Risposto di pilota 75
postato il 23/10/2008 alle 11:54
________________________________________

Se il cta non usa la terminologia corretta subito a sfottere, se lo fa è stronzo...io non capisco.

Sai parlare per radio?
Ti sta dando una info in più, magari nelle sue IPI sta scritto che deve dare l'acca in hp e hinch...dove sta il problema?

Se anche i piloti fossero a conoscenza che i controllori devono dare il qnh anche in pollici, (probabilmente è scritto in mo-atm)
Non si verificherebbero queste incomprensioni.
Parlo in senso astratto in quanto al sottoscritto fa piacere avere le informazioni del QNH in pollici, volando anche con un vecchio aeronca americano, munito d’altimetro in pollici.


[/b]

Riguardo il primo punto ti hanno già risposto.
Il fatto che il presidente di AOPA (associazione privata) dica una cosa non è detto che non possa sbagliare.

Sul secondo, continuo a non capire.
Premesso che mi sembra siamo d'accordo che più info si danno e meglio è, mi chiedo quanto detto prima.

Poniamo che il moatm dica che il cta deve dare la pressione in hp e solo su richiesta in pollici, cosa dovrebbe fare il pilota al quale viene data u'info non richiesta?

Fa rapporto, fa polemica...non capisco.
28-10-2008 19:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
djmili Offline
Member
***

Messaggi: 100
Registrato: Mar 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #26
MO-ATM
La distribuzione del MO-ATM dovrebbe essere decisa dall'ENAV s.p.a.

Forse i veterani del volo dimenticano che antiche leggi (parliamo di veramente preistoria) vietavano persino a chi era autorizzato ad operare all'interno di 1 apt .."lo sguardo circospetto"...
Non voglio fare nessun paragone..per carita...e sono favorevolissimo allo scambio di opinioni per migliorare e crescere.
Ma...oltre al fatto che parliamo di informazioni sensibili che nessuno al di fuori di ENAV S.p.a. e' autorizzato a divulgare...(nell'MO-ATM c'e' scritta qualcosina in piu nel dettaglio che nell'AIP_
ricordo che ENAV S.p.a e' 1 azienda e ogni tipo di documentazione aziendale nn puo essere divulgata senza il consenso della stessa.

Questo nn vuol dire che i soggetti interessati nn abbiano leggitimita' di richiederne 1 copia, per carita' ma se qualcuno che scrive qui dentro e' veramente il presidente di AOPA nn incontrera' nessuna difficolta a prendere la sua bella carta intestata e a scrivere a ENAV S.p.A. richiedendola.
Sarai poi la funzione preposta a stabilere se sara il caso (come mi asupico) o meno.
Ma se cosi nn fosse certo nn e' corretto che 1 dipendente operi in direzione diversa.

Faccio 1 esempio.
Nelle compagnie aeree, il Crew operating Manual e' 1 documento pubblico, ma di compagnia. Nessuno si azzarderebbe...ufficialmente..per lo meno..a diffonderlo. Ve lo assicuro.
Che poi copie di quello e di altri documenti "girino" e' 1 conto, ma stiamo parlando di cose diverse.

Per tutti coloro che volessero sapere come si comportano gli enti ATS in Italia si puo tranquillamente leggere AIP Italia (in tutte le sue parti mi raccomando) e acquisire credo l'85 % del contenuto del MO-ATM.
Il resto credo sia davvero irrilevante per i piloti.
Il che nn vuol dire che "nn lo devone sapere e basta" ma che ad esempio le procedure di coordinamento tra 1 ente ATS e il successivo nn sn oggetto ne' interessano l'operato del pilota.

Qui si e' creato 1na mitizzazione del MO-ATM come se fosse 1 specie di Vangelo Apocrifo dei servizi ATS.

Tutto e' scritto su AIP Italia, sul CdN e sui vari DOcs ICAO e Documenti ENAC.
Chi vuole leggere legga chi vuole cercare la verita' che nn trova scritta li, nn credo la trovera' altrove.

ciauuu
28-10-2008 20:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lucaberta Offline
Member
***

Messaggi: 246
Registrato: May 2007
Reputazione: 0
Messaggio: #27
MO-ATM
[...]
28-10-2008 21:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
blacksheep7671 Offline
Member
***

Messaggi: 50
Registrato: Oct 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #28
MO-ATM
Ma l'avete letto l'elenco di distribuzione del MO-ATM ???

Innanzitutto, come è già stato detto, il MO-ATM non è altro che la raccolta delle istruzioni per gli operatori per l'applicazione del recepimento di Annex 2, Annex 11, DOC4444 e DOC7030 dell'ICAO.

Le IPI, ovviamenete in linea col MO-ATM contengono istruzioni tratte dall'AIP-Italia e dal MO-ATM, più procedure locali derivanti da accordi tra enti ATS, che nulla interessano ai naviganti, tipo: l'SCC deve avvisare dell'attivazione della R49 con almeno 10' di preavviso... ecc... interessa ai piloti? Risposta: NO!

Ripeto per i sordi: NON CI SONO PROCEDURE "SEGRETE", quelle le lasciamo alle operazioni militari, coperte da NOS.
29-10-2008 01:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pikappa Offline
Member
***

Messaggi: 166
Registrato: Feb 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #29
MO-ATM
E' quello che sostengo anch'io.
Citazione:ELENCO DI DISTRIBUZIONE:
ENAC – Direzione Centrale Regolazione Spazio Aereo
Aeronautica Militare – Stato Maggiore – Ufficio Generale Spazio Aereo e Meteorologia
Aeronautica Militare – Comando Operativo Forze Aeree
ANSV
Ministero dei Trasporti – Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto
Ministero dei Trasporti – Dipartimento per la Navigazione e il Trasporto Marittimo e Aereo
Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile – Ufficio Attività
Aeronautica
Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio per i Voli di Stato, di Governo ed Umanitari
Aero Club d’Italia
Aeroporto Lucca Tassignano s.p.a.
Aeroporto Reggio Emilia s.r.l.
Aeroporto di Siena s.p.a.
Aeroporto Valle d’Aosta s.p.a.
Alatoscana s.p.a.
GE.AR.TO. s.p.a.
SACe s.p.a.
Il MO-ATM è stato già di fatto distribuito al di fuori di Enav e secondo me proprio allo scopo di darne maggiore diffusione possibile tra TUTTI gli operatori.
Come potete vedere a pagina 3, la classificazione poteva essere Riservato, Aziendale o Pubblico. Se si fosse voluta dare un'accezione diversa sarebbe stato classificato quantomeno "Aziendale" e non sarebbe stato diffuso al di fuori di Enav. Altro indizio è che non compare da nessuna parte un disclaimer alla diffusione, cosa che è invece chiaramente presente nelle IPI degli impianti.
E comunque non c'è scritto nulla che non possa leggersi in qualsiasi libro di teoria di Circolazione Aerea, magari un tantino più dettagliato.

Vola solo chi osa farlo.
(Lùis Sepulveda - Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare)
29-10-2008 01:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianmarko Offline
Member
***

Messaggi: 90
Registrato: Sep 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #30
MO-ATM
bene, mi fa immenso piacere che il MO-ATM sia stato "pubblicato". avevo sempre dubitato del fatto che fosse veramrnte "segreto" (un documento tenuto interno non ha validita' "esterna" e l'azienda in cui lavoro, che produce docs interni e pubblici applica queste linee guida)

mi rimane un po misteriosa la posizione di pilota75, che sembra avercela a morte con tutti quelli che non la pensano come lui e soprattutto contro tutti gli altri piloti.
29-10-2008 01:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication