1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Autore Messaggio
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #1
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
15/2/2005

Alle 12.15 di ieri, 14 febbraio, l’MD 82, marche I-DAWT, dopo l’atterraggio avvenuto sulla pista 35R di Milano Malpensa, durante il rullaggio per recarsi al parcheggio, ha attraversato – senza autorizzazione – la pista 35L.
Condizioni meteorologiche buone.
L’agenzia ha aperto l’inchiesta di competenza per occupazione indebita di pista (runway incursion).

fonte: ansv.it
15-02-2005 20:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aironeangelo Offline
Junior Member
**

Messaggi: 3
Registrato: Sep 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #2
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
E che dire allora di quello che è successo a Fiumicino l'8 Febbraio quando un 777 Alitalia da New York è atterrato sulla pista sbagliata (su quella di sinistra anziché destra)?Altre ennesime inchieste, altre responsabilità da accertare, ma alla fine non cambierà nulla e le conseguenze verranno pagate dai "piccoli" (piloti o ATC).

Ciao a tutti
16-02-2005 12:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #3
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Citazione:Originariamente inviato da aironeangelo
E che dire allora di quello che è successo a Fiumicino l'8 Febbraio quando un 777 Alitalia da New York è atterrato sulla pista sbagliata (su quella di sinistra anziché destra)?Altre ennesime inchieste, altre responsabilità da accertare, ma alla fine non cambierà nulla e le conseguenze verranno pagate dai "piccoli" (piloti o ATC).


Angelo perdonami. Non conosco i fatti specifici ma non vedo in questi due casi chi debba pagare. Nel caso dell'incidente di Linate, una volta letta l'intera inchiesta dell'ANSV non ho avuto dubbi sul giudicare ingiusta la condannda del CTA a 8 anni in quanto in quella serie di errori e mancanze, il suo e' stato il meno influente ai fini dell'incidente.

Qui invece il discorso e' diverso: per Roma e per Milano non possiamo assolutamente giudicare non conoscendo appieno i fatti. Possiamo solo farci un'idea di quello che sia successo.
Per Roma ci puo' essere stato un misunderstanding tra approach e piloti che poi si e' trasferito anche alla torre. Quello che mi chiedo e': in approach ed anche in torre, non avevano il radar funzionante? Non hanno visto che il bestione si era stabilizzato alla pista accanto?

Idem per Malpensa in quanto, con ottima visibilita' (LIMC 141120Z 01013G23KT 340V060 9999 FEW024 BKN070 09/M18 Q0999 NOSIG =
LIMC 141050Z 04006KT 340V090 9999 SCT024 BKN070 09/M16 Q0999 NOSIG = ) non ci si puo' non accorgere di stare per entrare in pista (ma anche con bassa visibilita' viste tutta la segnaletica verticale e orizzontale presente in prossimita delle piste).

Questo e' quello che penso io ma per avere una chiara ricostruzione dell'accaduto dobbiamo attendere il rapporto dell'ANSV in merito.

Ciao
16-02-2005 12:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
goldrake Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #4
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
caspita!... sei preparato ...
comunque so che non mi chiederai nulla (anche perchè nulla potrei dirti)
Grazie in anticipo.
WinkWinkWink
16-02-2005 12:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aironeangelo Offline
Junior Member
**

Messaggi: 3
Registrato: Sep 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #5
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Hai perfettamente ragione, ma non volevo porre la questione in questi termini...la mia opinione da principiante e da appasionato di ATC è questa: questi episodi ormai sono diventati sistematici, non capita mese che non se ne sente parlare (basta andare a vedere sul sito dell'ANSV)...e allora se l'accaduto è sporadico si può pensare che la responsabilità sia da ricercare nell'impreparazione o meglio nella disattezione o simile, in quell'attimo, del pilota o del cta o di entrambi, ma se ciò è sistematico, allora a questo non ci credo più. Non ci posso credere che cta o piloti o personale aeroportuale siano sistematicamente impreparati o disattenti...le responsabilità sono da ricercare a monte,nell'organizzazione del lavoro, da chi ha voluto che quell'aeroporto fosse costruito così solo per risparmiare qualche migliaia di euro in barba alla sicurezza e tanti ecc...la mia sensazione è che andando avanti così ce ne saranno di altri piccoli pesci condannati a 8 anni mentre i responsabili veri se la caveranno con ben poco!

Ciao Wink
16-02-2005 13:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #6
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Mah guarda, innanzitutto quello che sto per dire e' una mia opinione e prendila come tale. Malpensa secondo me non e' mal progettato, sicuramente pero' e' migliorabile.
Forse chi ci lavora potra' chiarire meglio quali sono i punti deboli di questo aeroporto.
Perche dici che e' progettato male? Per le due piste parallele e per la posizione del T1 rispetto a queste? Beh se e' cosi' posso dirti che sicuramente LIMC non e' il solo aeroporto dove vi e' una situazione del genere ed anzi, ve ne sono alcuni in cui le piste parallele o addirittura intersecate sono anche piu' di due.
La cosa fondamentale per un pilota (soprattutto ma non solo in aeroporti grandi e trafficati come puo' essere Malpensa) e' rimanere concentrati nel proprio lavoro, ascoltare e seguire alla lettera le istruzioni degli enti ATC, farne un readback il piu' chiaro possibile e tenere sempre gli occhi aperti. Idem per i CTA che devono impartire le istruzioni nel modo piu' inequivocabile e' possibile, ascoltare i readback e se c'e' possibilita' di un seppure minimo equivoco, correggere il pilota, verificare per quanto possibile che il traffico stia eseguendo le istruzioni impartite.
Detto cio' voglio dire che non sono qui per fare la lezione a nessuno (sono un semplice appassionato, ci mancherebbe) ma voglio anche dire che siamo tutti uomini e che gli errori possono capitare anche se in questo mondo si lavora affinche' ve ne siano sempre meno.

Saluti, Guido
16-02-2005 18:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
goldrake Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #7
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Entrambe le vostre analisi sono lucide, pacate e corrette.
Vorrei però uscire dall'argomento Malpensa ( sulla cui analisi tecnica non basterebbe tutto il forum) per capire il tipo di diffusione delle notizie in ambito aeronautico.
Dopo l'incidente di Linate è emersa una carenza nei sistemi di coordinamento tra i vari enti coinvolti soprattutto nella gestione delle emergenze.
ANSV ha fatto una raccomandazione a riguardo: essa è stata recepita.
Pertanto ogni qualvolta si verifica un episodio che rientra in una determinata casistica, esso va denunciato.
Lo scopo di ciò è l'individuazione delle cause che generano gli eventi per prevenirle affinchè eventi similari non abbiano a ripetersi.
Ora, il punto sta nel fatto che se ANSV sul suo sito mette un trafiletto di 4 righe ed esso viene rilanciato dalle principali testate giornalistiche con un enfasi quantomeno sproporzionata si ha un effetto collaterale di difficile gestione.
A mio parere prima di dire qualcosa, ANSV dovrebbe accertarsi se è il caso di rendere pubbliche certe informazioni che nelle mani dei profani fanno danni talvolta irreparabili.
Tra l' altro il trafiletto in sè non è nemmeno corretto nella fattispecie specifica....
Sull'aspetto organizzativo si sta lavorando, ma certi colpi come questo rischiano di mandare in fumo il lavoro di tanto tempo.
Ciao.


Wink
16-02-2005 18:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
goldrake Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #8
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Caro Guido fatti un giro qui:

http://www.enav.it/sala_stampa/sala_stampa.html

.. secondo me c'è qualcuno in ANSV che è in corto finale senza carrello e non lo sa, fa cose senza valutare potenziali ricadute.
Ciao.
16-02-2005 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #9
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Concordo appieno con la tua riflessione sulla diffusione delle notizie provenienti dall'ambito aeronautico. Putroppo la stampa italiana e' poco qualificata per poter parlare di notizie riguardante tale settore che e' piuttosto complesso; spesso (leggasi sempre) avviene che il giornalista di turno prenda la notizia battuta dall'agenzia di turno e la enfatizzi alla ennesima potenza ottenendo l'effetto di "spaventare" l'utente medio che in questo periodo ha bisogno di tutto meno che di esser scoraggiato ad utilizzare il trasporto aereo.
Le informazioni che volevo chiederti in privato (ma anche qui va bene) non erano assolutamente nel dettaglio ma un semplice chiarimento dovuto alla confusione che mi ha portato questo articolo de "la Repubblica" http://www.repubblica.it/2005/b/sezioni/...ocoll.html che parla di "collisione sfiorata" giusto per usare toni pacati Big Grin
La mia domanda e': c'era un secondo traffico che stava utilizzando la 35L oppure se lo sono costruiti loro?
Tutto qui: se puoi rispondere mi fa piacere, se non puoi non ti preoccupare, non e' un problema.

Ciao!
16-02-2005 18:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #10
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Citazione:Originariamente inviato da goldrake
Caro Guido fatti un giro qui:

http://www.enav.it/sala_stampa/sala_stampa.html

Il mio post precedente e' stato evidentemente scritto prima del tuo: ora e' tutto chiaro, hai fugato il mio dubbio principale anche se a dire il vero, come detto mio post precedente, avevo subito pensato ad un'enfatizzazione (per usare un eufemismo) del giornalista di turno.

Grazie, Guido
16-02-2005 18:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication