1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Autore Messaggio
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #11
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Citazione:Originariamente inviato da goldrake
.. secondo me c'è qualcuno in ANSV che è in corto finale senza carrello e non lo sa, fa cose senza valutare potenziali ricadute.
Ciao.

Aggiungo al mio post precedente in quanto non mi riesce la modifica:

Da appassionato ma anche da utente, trovo un molto positivo da parte di ANSV di pubblicare le notizie e i relativi rapporti di inchiesta sul proprio sito.

I problemi purtroppo nascono quando il giornalista di turno vi costruisce i castelli attorno per fare la "notizia" magari con un bel titolone-spauracchio in modo che il lettore lo veda in edicola ed acquisti il giornale. Purtroppo la mancanza di professionalita' della maggior parte nostra stampa e' sempre piu' evidente e rischia di far danni seri!

Ciao, Guido.
16-02-2005 19:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
goldrake Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #12
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Premesso che se questo è giornalismo allora W Loredana Lecciso appena radiata dall’albo ….
Commenti a caso:
1) “Aeroporto di Malpensa, il giorno di San Valentino. Sono le 12.15”… l’introduzione fiabesca tendente al cinematografico andante non sarebbe neanche malvagia peccato che la cronaca esige i fatti: erano le 13.15
2) “uno stava atterrando a 240 chilometri orari,l'altro (un Md82 dell'Alitalia) avrebbe attraversato la pista senza autorizzazione” … scusa ma se scrivi che l’altro è un MD82 perché non ci dici qual era il primo? ma chi li fa gli esami per diventare giornalisti? Biscardi?
3) “Ma l'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) non sottovaluta il fatto, vuole capire il grado di rischio che si è corso e distribuire le colpe.” L’ANSV non distribuisce colpe ma svolge un analisi tecnica degli eventi al fine di produrre raccomandazioni di SV… scarsa conoscenza del ruolo di alcuni organi istituzionali dovuta al fatto che (ahinoi!) vi sono state recentissime modifiche normative ( che non hanno, di fatto, modificato il ruolo di ANSV)
4) “Perché l'episodio accaduto a Malpensa avviene dopo un altro episodio (ben più grave) che si era verificato a Fiumicino l'8 febbraio quando, alle undici del mattino, un Boeing 777 in arrivo da NewYork, sempre dell'Alitalia, è atterrato sulla pista sbagliata: quella di sinistra anziché quella di destra.” In questa frase inconsapevolmente scritta da una persona che probabilmente non sa nemmeno la differenza tra un aquilone e un elicottero c’è tutto il mondo aeronautico italiano dai fratelli Wright in poi… il risvolto è marcatamente politico : dell’episodio di Fiumicino si tace volutamente (e meno male dico io ) salvo poi definirlo più grave e buttarla lì così, di quello di Malpensa si fa un film “blockbuster” perché deve essere chiaro al lettore che Malpensa è pericoloso .. .. mi stupisco che non si sia scritto che tre metri sopra l’Md 82 sono passate le Frecce tricolori con relativa fumata “da contratto” o che Valentino Rossi abbia fatto la sgommata (quella che fa quando vince) al centro della pista….
5) “Chi ha segnalato il fatto all'Ansv sottolinea che l'aereo dell'Alitalia (che era appena atterrato) ha attraversato la pista di sinistra senza aver avuto nessuna autorizzazione.” Ma come “Chi ha segnalato il fatto”…. è l’Enav che d’ufficio fa partire la cosa segnalando ad ANSV cosa è accaduto: ma lo vuoi scrivere o no? è una delle raccomandazioni recepite a seguito dell’incidente di Linate”
6) “ tra la torre di controllo e l'equipaggio, raccogliere documenti e testimonianze.” O scrivi tra il controllore e il pilota o tra la torre e l’aeroplano ( che non ha senso ) io sono lì da qualche hanno e la torre non lo mai sentita parlare ma può darsi che sia io un po’ distratto…

7) “Solo fra qualche settimana, quindi, sarà possibile capire se a sbagliare sia stato il pilota o qualcun altro”…. ma se per fare quella di Napoli ci hanno messo un anno, figurati se in qualche settimana…
8) “ a Malpensa ne sono capitati diversi” questa è una frase da risvolti penali: o la documenti o questo si chiama “procurato allarme” anche perché “diversi” è una parola che vuole dire tutto e niente…. dove sono le percentuali rispetto al traffico effettivamente movimentato? così come scritta sembra un botto continuo…
9) “sul sito Airmanship si legge” l’unica cosa buona che poteva scrivere non l’ha scritta… è incredibile… anziché scrivere per esteso il sito http://www.airmanshiponline.com dando la possibilità al lettore disattento di approfondire le proprie curiosità in un sito di sicuro interesse, butta lì “Airmanship” generico che non lo troverà mai nessuno…
10) “Cari colleghi (a scrivere è un pilota, ndr) vi vorrei sottoporre un evento che si ripete molto spesso a Malpensa. Durante le operazioni in bassa visibilità sulla pista 35 sinistra capita sempre più spesso che gli aerei che atterrano, girino a sinistra sul raccordo Delta (lo stesso usato dall'Md82, ndr) e attraversino la pista. Tale azione avviene quasi sempre prima che si riesca a contattare la torre di controllo. Personalmente ho già ricevuto due richiami per mancata collisione a terra" Questa frase non ha alcun senso. Ho letto questa dichiarazione all’epoca in cui era stata fatta e non c’entra nulla (ma nemmeno per sbaglio) con quanto accaduto. Ho ricercato quell’articolo (che ha almeno tra anni) ma non l’ho trovato comunque mi sembra evidente che siano stati apportati dei tagli (suppongo in buona fede da manifesta ignoranza) per cui emergerebbe che :
chi atterra su 35 L gira a sx sul Delta ( che si chiama DB da tempo immemore) non attraversa nessuna pista ma si immette sul raccordo “W”…. questo non può averlo detto un pilota a meno che non si tratti del comandante Pica (CTU Tribunale Milano per il processo di Linate … altre perle a brevissimo…) per cui un pilota può andare a Sud benché istruito a Nord, girare a Dx anziché Sx, attraversare un stop-bar senza specifica autorizzazione, entrare in una pista attiva (poiché l’unica) senza specifica autorizzazione, il tutto senza essere in possesso dell’abilitazione per operare in LVP su una macchina non certificata per un volo commerciale “non dichiarato” , ma la colpa se accade qualcosa è di un CTA che ha parlato un po’ in Italiano e un po’ in Inglese con altri traffici …..
se intende atterrare su 35 R questo non è possibile perché durante LVP si atterra a sx .
mi pare di ricordare che il riferimento del pilota (che comunque in quanto tale si era espresso in altro modo) fosse per un potenziale conflitto che si verificava sull’intersezione tra il raccordo L e il raccordo W tra gli aerei che atterravano a sx e quelli che erano atterrarti a sx avevano liberato in E (oggi EW) , scendevano verso SUD su W in contatto già con la GND mentre chi era appena atterrato non faceva in tempo a cambiare… problema già risolto da tempo.
Resto dell’idea che una maggiore cautela di ANSV nella diffusione di certe notizie (potevano già dirlo loro che non c'era stato alcun pericolo per i passeggeri) non creerebbe certi mostri a 10 teste

Spero di aver saziato la tua curiosità … vado che domani c’ho i Metallica che fanno un unplugged in testata 35 R …

Buonanotte.
17-02-2005 00:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #13
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Pienamente d'accordo con te Goldrake. Solo, invece di omettere la pubblicazione di certe notizie, lo farei in modo da far comprendere a tutti cio che realmente e' successo e qual e' stato realmente il grado di pericolo (se ve n'e' stato) realmente presentatosi.
17-02-2005 15:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Paolo Pizzo Offline
Junior Member
**

Messaggi: 2
Registrato: Jun 2003
Reputazione: 0
Messaggio: #14
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Ragazzi, si dice che Malpensa non è mal progettato? Ma mi sbaglio o, prima lo hanno costrutito e poi si sono accorti di non aver distanziato abbastanza le pista per poter effettuare parallel approach?? :o

Paolo
17-02-2005 19:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giglio Offline
Junior Member
**

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #15
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Citazione:Originariamente inviato da Paolo Pizzo
Ragazzi, si dice che Malpensa non è mal progettato? Ma mi sbaglio o, prima lo hanno costrutito e poi si sono accorti di non aver distanziato abbastanza le pista per poter effettuare parallel approach?? :o

Vogliamo parlare di parallel approaches?
Guarda qui allora http://www.airliners.net/open.file/777174/L/ Big Grin
17-02-2005 21:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pilota privato Offline
Member
***

Messaggi: 53
Registrato: Oct 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #16
Attraversamento non autorizzato di pista attiva a Malpensa (LIMC)
Mah!! E' incredibile, non so come un pilota di linea possa fare certe cose!!!Sad
01-02-2006 16:16
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication