1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
Autore Messaggio
stemm Offline
Junior Member
**

Messaggi: 6
Registrato: Apr 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #11
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
ragazzi grazie x le dritte!
io sconoscevo sta cosa del dep! nessun istruttore me l'aveva mai detto! si limitavano sl a dirmi se avevo mandato il piano di volo!
comunque vi vedo bene come istruttoriWink
15-06-2005 12:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
snowplough Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Dec 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #12
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
bravo stemm!
adesso, anche tu, divulga queste informazioni ai tuoi colleghi piloti... e cazzia alla grande i tuoi istruttori!:mad:

per scrupolo pikappa ed io abbiamo parlato con un istruttore di bresso di questa faccenda e... udite udite... non sapeva una mazza di queste norme...SadSadSad
com'è possibile?
15-06-2005 18:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pikappa Offline
Member
***

Messaggi: 166
Registrato: Feb 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #13
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
Grazie Stemm.
Detto da un Super Membro fa ancora più piacere... Big Grin

Pikappa

Vola solo chi osa farlo.
(Lùis Sepulveda - Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare)
17-06-2005 07:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
stemm Offline
Junior Member
**

Messaggi: 6
Registrato: Apr 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #14
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
Grazie a voi x l'informazione!Smile
17-06-2005 12:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andyfix Offline
Junior Member
**

Messaggi: 3
Registrato: Oct 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #15
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
Ciao a voi!
Ho trovato interessantissimo questo argomento e vi posso dire che anch'io non sapevo praticamente nulla di questo passaggio, come anche la maggior parte di piloti ed istruttori come me, che hanno avuto addestramento non così completo e le cose non se le possono inventare se nessuno gliele dice..

Non mi è chiaro un punto però:
- il pilota deve avvertire l'ARO dell'attivazione del piano di volo nel caso di aeroporti non controllati o in ogni caso?

- Decollando da un aeroporto controllato aperto al traffico VFR, non è il controllore che al decollo apre il piano di volo?

- Decollando da un aeroporto non controllato ed entrando poi in uno spazio aereo controllato (es. un CTR che lo sovrasta) il piano di volo, già compilato ed accettato dall'ARO dell'ente ATS di giurisdizione, può venire aperto in frequenza?
Grazie mille per le risposte che toglieranno non pochi dubbi e faranno chiarezza su una procedura che è importante seguire alla lettera!
19-07-2005 14:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
snowplough Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Dec 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #16
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
-certo, il pilota deve attivare con il dep il suo piano di volo se decolla da un non sede di ente ats.

-se parti da uno controllato, l'aro locale ti invia il dep su input del cta di torre.

-se decolli da un non controllato e vai in uno spazio aereo controllato non conta. tu devi farti inviare il dep al decollo. il cta del ctr che tu dovrai attraversare pensa, giustamente, che tu hai regolarmente fatto il dep.
19-07-2005 22:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
snowplough Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Dec 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #17
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
se non sono stato chiaro dimmi...
19-07-2005 22:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pikappa Offline
Member
***

Messaggi: 166
Registrato: Feb 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #18
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
Attenzione alle parole che si usano.
"a/d controllato" e "a/d sede di ente ats" sono due cose ben diverse.
In un a/d controllato c'è un ente ats che fornisce il servizio di controllo del traffico aereo (es, Linate Twr), in un a/d sede di ente ats c'è un ente ats che non necessariamente fornisce il servizio di controllo; se è un afis fornirà solo servizio informazioni e di allarme (es. Parma Afis).
Quindi un a/d controllato è anche sede di ente ats, ma non necessariamente il contrario.
Veniamo alle domande:

Non mi è chiaro un punto però:
- il pilota deve avvertire l'ARO dell'attivazione del piano di volo nel caso di aeroporti non controllati o in ogni caso?

Solo nel caso di aa/dd NON SEDE DI ENTE ATS. Se decolli da Parma o Albenga non è necessario.

- Decollando da un aeroporto controllato aperto al traffico VFR, non è il controllore che al decollo apre il piano di volo?
Sì, perchè è un ente ats. Tu non devi avvisare nessuno.

- Decollando da un aeroporto non controllato ed entrando poi in uno spazio aereo controllato (es. un CTR che lo sovrasta) il piano di volo, già compilato ed accettato dall'ARO dell'ente ATS di giurisdizione, può venire aperto in frequenza?
Decollando da un a/d NON SEDE DI ENTE ATS il FPL può essere attivato dal pilota al primo contatto con il primo ente ats disponibile, indipendentemente dal fatto che si entri in uno spazio aereo controllato.
Se decolli da Voghera con piano di volo, puoi attivarlo in frequenza al primo contatto col FIC.

CLARO???

PiKappa

Vola solo chi osa farlo.
(Lùis Sepulveda - Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare)
22-07-2005 00:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
snowplough Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Dec 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #19
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
già, meglio non dare mai niente per scontato.
22-07-2005 10:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andyfix Offline
Junior Member
**

Messaggi: 3
Registrato: Oct 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #20
ai piloti VFR: non fare la fine di Di Caprio
Ciao!

Muy claro hombres, sono dei particolari che è bene non trascurare... anzi, particolari non lo sono proprio!

Vi ringrazio delle risposte esaurienti!

Andrea
27-07-2005 14:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication