1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
aeroporto alternato nel piano di volo.
Autore Messaggio
Federico Offline
Junior Member
**

Messaggi: 7
Registrato: Jan 2003
Reputazione: 0
Messaggio: #1
aeroporto alternato nel piano di volo.
Vorrei sapere, cortesemente, se è sempre obbligatorio l'inserimento dell'alternato nel piano di volo, come sembrerebbe dalle Regole dell'Aria "3.3.2 Contenuti di un piano di volo", oppure solamente in caso di presentazione di un piano di volo VFR/N (Regole dell'Aria "Tabella 6-1" AIP "ENR 1.2-7).
Grazie e saluti
09-12-2008 17:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Flemma79 Offline
Junior Member
**

Messaggi: 31
Registrato: Apr 2008
Reputazione: 0
Messaggio: #2
aeroporto alternato nel piano di volo.
A me sembra che tu ti sia risposto da solo, ovvero devi inserire l'aeroporto alternato se presenti il piano di volo, quindi se compili un FPL devi per forza indicare l'alternato.
09-12-2008 17:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Federico Offline
Junior Member
**

Messaggi: 7
Registrato: Jan 2003
Reputazione: 0
Messaggio: #3
aeroporto alternato nel piano di volo.
Flemma79 grazie per la tua risposta, ma la mia domanda ora è la seguente:
un pilota straniero che non conosce l'italiano, e si presuppone legga solamente l'AIP, come viene a conoscenza di quanto previsto dal paragrafo 3.3.2 "Contenuti di un piano di volo" scritto sulla ed. 2 delle "Regole dell'Aria"?
Grazie
09-12-2008 20:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #4
aeroporto alternato nel piano di volo.
Citazione:Originariamente inviato da Federico
Flemma79 grazie per la tua risposta, ma la mia domanda ora è la seguente:
un pilota straniero che non conosce l'italiano, e si presuppone legga solamente l'AIP, come viene a conoscenza di quanto previsto dal paragrafo 3.3.2 "Contenuti di un piano di volo" scritto sulla ed. 2 delle "Regole dell'Aria"?
Grazie

Allo stesso modo di come fa un pilota italiano che voglia andare in uk o in germania....
10-12-2008 21:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Federico Offline
Junior Member
**

Messaggi: 7
Registrato: Jan 2003
Reputazione: 0
Messaggio: #5
aeroporto alternato nel piano di volo.
Pilota75 potresti essere più chiaro.

Sull'AIP sono state messe parti dell'ed.2 "Regole dell'Aria" (quindi anche in lingua inglese) ma manca il paragrafo 3.3.2.
Cosa devo capire! Ci sono forse, nelle "Regole dell'Aria, regole di serie A (da far conoscere a tutti) e regole di serie B.
Grazie
11-12-2008 12:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Speed Vector Offline
Member
***

Messaggi: 106
Registrato: Nov 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #6
aeroporto alternato nel piano di volo.
Il modello utilizzato per la compilazione del piano di volo è standard in tutti i paesi aderenti all'ICAO che al momento sono 190 a partire dall'Afghanistan fino allo Zimbabwe, l'inserimento dell'alternato o alternati nel piano di volo è obbligatorio.

Il discorso del piano di volo VFR Notturno specifica che l'aerodromo alternato deve essere idoneo all'effettuazione di tale volo.

AIP ENR 1.2-4

4) Aeroporti
I voli VFR/N possono essere effettuati
esclusivamente da e per aeroporti aperti al traffico
VFR notturno.

L’abilitazione dell’aeroporto al traffico VFR/N è
riportata in AIP-Italia.
11-12-2008 14:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pilota75 Offline
Member
***

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2006
Reputazione: 0
Messaggio: #7
aeroporto alternato nel piano di volo.
Citazione:Originariamente inviato da Federico
Pilota75 potresti essere più chiaro.

Sull'AIP sono state messe parti dell'ed.2 "Regole dell'Aria" (quindi anche in lingua inglese) ma manca il paragrafo 3.3.2.
Cosa devo capire! Ci sono forse, nelle "Regole dell'Aria, regole di serie A (da far conoscere a tutti) e regole di serie B.
Grazie

Credo che speed vector sia stato chiaro.
Le regole dell'aria italiane sono aderenti al 99% alla normativa ICAo; in AIP sono riportati i contenuti delle regole del volo, in italiano ed inglese.

Un piano di volo va compilato alla stessa maniera in italia come nel resto del mondo.

Riguardo la mia battuta sul pilota italiano in germania, presumo che le regole dell'aria (dal punto di vista legislativo) siano scritte in tedesco.

Quindi se un tedesco vuole conoscere le regole dell'aria italiane deve sapere l'italiano; mi sembra normale.
11-12-2008 17:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gufo Offline
Member
***

Messaggi: 113
Registrato: May 2004
Reputazione: 0
Messaggio: #8
aeroporto alternato nel piano di volo.
Scusa, due righe prima pontifichi sul fatto che l'AIP è scritto anche in inglese (tutto vero) e poi: "se un tedesco vuole conoscere le regole dell'aria italiane deve sapere l'italiano"

Sono confuso. Wink


Comunque, più in generale, da JAR-OPS 1, almeno per quanto riguarda gli operatori, NON è strettamente obbligatoria la presenza di un alternato. Cito JAR OPS 1.295 :

"© An operator must select at least one
destination alternate for each IFR flight unless:
(1) Both:
(i) The duration of the planned
flight from take-off to landing [or, in the
event of in-flight re-planning in accordance
with JAR-OPS 1.255(d), the remaining
flying time to destination does not exceed
six hours, and]
(ii) Two separate runways [(See
JAR-OPS 1.192)] are available and us[ ]able
at the destination [aerodrome] and the
appropriate weather reports or forecasts for
the destination aerodrome, or any
combination thereof, indicate that for the
period from one hour before until one hour
after the expected time of arrival at [the]
destination [aerodrome], the ceiling will be
at least 2 000 ft or circling height + 500 ft,
whichever is greater, and the visibility will
be at least 5 km. [ ]; or
(2) The destination [aerodrome] is
isolated [ ].
(d) An operator must select two destination
alternate[ ] [aerodromes] when:
(1) The appropriate weather reports or
forecasts for the destination [aerodrome], or any
combination thereof, indicate that during a period
commencing [one] hour before and ending [one]
hour after the estimated time of arrival, the
weather conditions will be below the applicable
planning minima [(See JAR-OPS 1.297(b))]; or
(2) No meteorological information is
available.
(e) An operator shall specify any required
alternate [aerodrome(s)] in the operational flight
plan."

Ciaus Smile
12-12-2008 16:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Speed Vector Offline
Member
***

Messaggi: 106
Registrato: Nov 2005
Reputazione: 0
Messaggio: #9
aeroporto alternato nel piano di volo.
Scusami Gufo, ma noi purtroppo non conosciamo il documento che tu citi, ma invece di stare lì a controllare tutte le condizioni che devono essere verificate ma non si fà prima a mettere uno o più aerodromi alternati?
12-12-2008 16:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Federico Offline
Junior Member
**

Messaggi: 7
Registrato: Jan 2003
Reputazione: 0
Messaggio: #10
aeroporto alternato nel piano di volo.
Caro Speed Vector, effettivamente "si fà prima a mettere uno o più aerodromi alternati", ma un operatore non commerciale dove trova le condizioni per poter selezionare un aeroporto (o elisuperficie) quale alternato?
Caro Pilota75 ricordati che non è vero che i piani di volo si compilano in tutto il mondo nella stessa maniera. Questo deriva dal fatto che nell'Allegato 2 ICAO le voci che un piano di volo deve contenere sono consigliate e non imposte.
Caro Gufo, la parte 3.3.2 delle "Regole dell'Aria" non la troverai nell'AIP (e quindi in inglese) mentre altre parti dello stesso documento sono state riportate.
Saluti
12-12-2008 17:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.

Contattaci | Traffico Aereo | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication